Kamon araldica nei clan giapponesi

I KAMON sono il corrispettivo occidentale delle araldiche familiari, servono a distinguere le famiglie e sono estremametne indicativi di queste.
L'emblema utilizzato, il  MON, era indicativo della famiglia e in alcuni casi si trovano leggere differenze nei  rami cadetti della stessa famiglia, così come è possibile trovare emblemi "ibridi" nel caso di matrimonio tra clan.
Raramente i MON (così si chiama l'emblema) potevano essere utilizzati dai vassali del signore grazie ad una sua concessione.
Il loro utilizzo nel periodo SENGOKU era legato al riconoscimento del clan di appartenenza del samurai , non solo in battaglia ma anche nella vita civile attraverso l'utilizzo dell'emblema sul kimono .


Previous
Next Post »