DAYMIO House - Sengoku Project


Il DAYMIO era il signore del suo distretto, autorizzato dallo SHOGUN a gestirlo in vece dell IMPERATORE.
I DAYMIO possedevano veri e propri palazzi, spettacoari opere di architettura, che però a livello di wargame e sopratutto SKIRMISH non sono del tutto ricreabili (e utili).
Per questo motivo la mia scelta è andata ad una casa più modesta, magari parte di un palazzo fortificato minore, di confine, così come si documenta nelle diverse cronache di battaglia.

Il metodo costruttivo è sempre lo stesso, partendo da una fote fotografica si ricostruisce l'oggetto utilizzando materiali poveri e di facile reperibilità :
sughero per la struttura
cartone per il tetto
balsa per le travi più grosse
plasticard per tutto il resto

La struttura di base, formata dal sughero viene protetta e irrobustita, così come nella realtà, da una bella passata di intonaco, gesso, colla vinilica e colore.
Tutto il resto viene aggiunto il un secondo tempo.
Le finte assi e le porte in plasticard vengono colorate e poi applicate.
Le travi in balsa , colorate e poi trattate per l'invecchiamento.
Il tetto colorato ad acquerello con diversi passaggi per avere un effetto più realistico.



vista 3/4
entrata principale
entrata posteriore
Particolare invecchiamento
Proporzioni con le miniature 28mm

Palazzo Fortificato





Previous
Next Post »